Bullet Journal: tenere il diario non è mai stato così divertente!

Classi Seconde e Terze Scuola Secondaria di Primo Grado

Sapete cos’è un Bullet Journal? E’ una sorta di grande diario creativo che oltre alla scrittura prevede l’inserimento di foto, immagini, emoticon, disegni, ritagli di giornale, cartoline e testi di canzoni. I ragazzi delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria durante il lockdown hanno sperimentato questo genere di scrittura con grande soddisfazione e trasporto. Guardate un po’ che pagine estrose e ricche di fantasia hanno realizzato…



Così vorremo proporvi di continuare il diario anche durante l’estate e, perché no?, suggerire a tutte le bambine e i bambini del nostro istituto di provare a farlo. E’ un’ idea divertente per trascorrere le giornate senza sole o quelle in cui non sapete proprio cosa fare. Siamo sicuri che il vostro Bullet Journal estivo conterrà una miriade di pensieri colorati! Dai, iniziate quando volete e… buona scrittura!

Condividi

Come ci vedono gli altri, come ci vediamo noi? Ritratti e autoritratti a confronto usando uno scenario di Europeana

le alunne e gli alunni della classe V C, a.s. 2019 - 20

Anche quest’anno abbiamo lavorato ad uno scenario che la maestra ci ha proposto usando le risorse della piattaforma Europeana. Nello specifico abbiamo affrontato il tema del ritratto nel passato e nel presente. La maestra Raffaela ci ha guidato alla scoperta di diverse forme per rappresentare visivamente gli altri e anche noi stessi: il ritratto, l’autoritratto, la foto e la fototessera. Ragionando insieme ci siamo resi conto che oggi i ritratti dipinti sono stati sostituiti dallo strumento fotografico, in particolare dallo smartphone con cui spesso ci auto-ritraiamo con i famosi selfie. In pratica un selfie è una specie di autoritratto. La cosa interessante è però è fare un confronto tra come ci vedono gli altri (ritratto) e come ci vediamo noi (autoritratto). Allora la maestra ci ha proposto di fotografare i nostri compagni con gli iPad per poi fare il nostro autoritratto nella maniera tradizionale, con matita e colori. Al termine dell’attività le nostre due versioni sono state messe a confronto e ci siamo molto divertiti a vedere come gli altri ci percepiscono, rispetto a come invece ci siamo ritratti noi! Ci è piaciuto molto questo scenario perché abbiamo usato gli iPad in modo creativo, anche come specchi per farci l’autoritratto.

… eccoci alla prese con i ritratti fotografici usando gli iPad
l’IPad come specchio per osservarci e disegnarci

Se ne volete sapere di più o se volete fare anche voi questo esperimento con i vostri compagni, potete consultare questo link:

Condividi

Auguri Gina!

 

Come sapete, alcuni/e bambini e bambine della Scuola Primaria frequentano regolarmente, da anni, la residenza protetta “La Ginestra“ di Chiaravalle. E non sono mancati i festeggiamenti, su Zoom, anche durante il lockdown. Anche il Corriere Adriatico ha reso omaggio alla nostra Gina

 

Come viene sottolineato nell’articolo : i bambini e le bambine della classe IIIB dell’istituto Montessori hanno partecipato alla festa, inviando tanti bellissimi biglietti di auguri e con un collegamento video hanno cantato tutti insieme “Tanti auguri a Gina, conosciuta dai bambini durante una visita agli ospiti all’inizio dell’anno scolastico.


 

 

Condividi

Salotto Letterario… da casa

Dopo un temporaneo periodo di pausa, riapre il salotto letterario, il progetto di lettura volto a promuovere il piacere di leggere, raccontare e condividere i propri libri preferiti. In questo mese, dedicato ai libri, vi chiediamo di mandarci le vostre recensioni, nella modalità che preferite (disegni – teatrini con i personaggi – video (in tal caso per motivi di privacy è necessario che non vi si veda in volto) – racconti audio – presentazioni in formato digitale…), aprendo il link padlet sottostante e postando il vostro elaborato. Ricordate di inserire le iniziali del vostro nome e cognome, la scuola che frequentate, classe e sezione. Allo stesso link potete lasciare un commento alle recensioni o consigli di lettura di altri lettori. Ci piacerebbe che anche le mamme, i papà, nonne e nonni potessero utilizzare questo spazio per condividere e trasmettere il loro piacere e amore per la lettura ai più piccoli. Per inserire i vostri commenti e le vostre recensioni avrete a disposizione tutto il mese di Maggio. Grazie a quanti vorranno partecipare

LINK: https://padlet.com/icmontessoriano/salottoletterariodacasa

(Come usare padlet: clicca due volte sullo screen o sull’icona fucsia in basso a destra; scrivi il post e firmalo con le iniziali e metti la data. Cliccando sui tre puntini del post, si apre un menù con varie opzioni tra cui uplodare per caricare foto, registrare audio o recensire il tuo libro. Per modificare sposta il cursore in alto a destra e apparirà l’icona della matita: cliccando potrai modificare. Per cancellare fai la stessa operazione ma clicca sull’icona del cestino)

Condividi

#occhioallabellezza

challenge 1

Studenti e studentesse della scuola Primaria e Secondaria di primo grado, vorremmo raccogliere  fotografie e video per celebrare la Festa della Terra e raccontare la natura che ci circonda. 
Provate a cercare e raccontare  – con occhio di scienziati, di poeti, di scrittori, di naturalisti, di sceneggiatori, di registi – la bellezza anche dove non siamo abituati a riconoscerla.


Ciascun lavoro dovrà essere corredato da:

  • titolo della fotografia o video;
  • iniziali di nome e cognome;
  • scuola, classe e sezione;
  • breve spiegazione sulla scelta del soggetto per la foto/video

L’elaborato dovrà essere consegnato entro il 22 aprile 2020 tramite:
• un messaggio alla pagina Facebook I.C. Maria Montessori;
• una mail a icmontessoriano@gmail.com. 
Chi vuole inviare video (oscurando i volti dei minorenni) può caricarli su YouTube e condividere il link.


En: #occhioallabellezza is a photo and video challenge for Primary and Lower Secondary students launched by Istituto Comprensivo Maria Montessori di Chiaravalle (AN) – Italy. #EarthDay is approaching so we invite you to celebrate our planet and its beauties. Observing closely its wonderful natural world as scientists would do, take a photo or shoot a video about something that really captures your eye. Give a title, a brief explanation of your photo/video, put your initials and the school you are attending and don’t forget to tell us where you are from! Send you work to our webmail icmontessoriano@gmail.com or to messenger in our fb profile. End of challenge: 22/04/2020

Condividi

Bullet Journal: tenere il diario non è mai stato così divertente!

Classi Seconde e Terze Scuola Secondaria di Primo Grado

Sapete cos’è un Bullet Journal? E’ una sorta di grande diario creativo che oltre alla scrittura prevede l’inserimento di foto, immagini, emoticon, disegni, ritagli di giornale, cartoline e testi di canzoni. I ragazzi delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria durante il lockdown hanno sperimentato questo genere di scrittura con grande soddisfazione e trasporto. Guardate un po’ che pagine estrose e ricche di fantasia hanno realizzato…



Così vorremo proporvi di continuare il diario anche durante l’estate e, perché no?, suggerire a tutte le bambine e i bambini del nostro istituto di provare a farlo. E’ un’ idea divertente per trascorrere le giornate senza sole o quelle in cui non sapete proprio cosa fare. Siamo sicuri che il vostro Bullet Journal estivo conterrà una miriade di pensieri colorati! Dai, iniziate quando volete e… buona scrittura!

Condividi

Come ci vedono gli altri, come ci vediamo noi? Ritratti e autoritratti a confronto usando uno scenario di Europeana

le alunne e gli alunni della classe V C, a.s. 2019 - 20

Anche quest’anno abbiamo lavorato ad uno scenario che la maestra ci ha proposto usando le risorse della piattaforma Europeana. Nello specifico abbiamo affrontato il tema del ritratto nel passato e nel presente. La maestra Raffaela ci ha guidato alla scoperta di diverse forme per rappresentare visivamente gli altri e anche noi stessi: il ritratto, l’autoritratto, la foto e la fototessera. Ragionando insieme ci siamo resi conto che oggi i ritratti dipinti sono stati sostituiti dallo strumento fotografico, in particolare dallo smartphone con cui spesso ci auto-ritraiamo con i famosi selfie. In pratica un selfie è una specie di autoritratto. La cosa interessante è però è fare un confronto tra come ci vedono gli altri (ritratto) e come ci vediamo noi (autoritratto). Allora la maestra ci ha proposto di fotografare i nostri compagni con gli iPad per poi fare il nostro autoritratto nella maniera tradizionale, con matita e colori. Al termine dell’attività le nostre due versioni sono state messe a confronto e ci siamo molto divertiti a vedere come gli altri ci percepiscono, rispetto a come invece ci siamo ritratti noi! Ci è piaciuto molto questo scenario perché abbiamo usato gli iPad in modo creativo, anche come specchi per farci l’autoritratto.

… eccoci alla prese con i ritratti fotografici usando gli iPad
l’IPad come specchio per osservarci e disegnarci

Se ne volete sapere di più o se volete fare anche voi questo esperimento con i vostri compagni, potete consultare questo link:

Condividi