Archivio Luglio 2021

Circolo letterario 2021

Genitori, zii, zie, nonni, nonne, baby sitter, insomma, il mondo adulto che ha a che fare con bambini/e-ragazzi/e che frequentano la nostra scuola a Metodo Montessori.

Accanto al “salotto letterario” rivolto solo agli/alle alunni/e, vogliamo proporre un momento di confronto, chiacchiere e approfondimenti a partire dalla lettura di un libro scritto sul suo pensiero di Montessori, La Dottoressa di Chiaravalle ci regala, prima di tutto, uno sguardo sull’infanzia e allora perché non prenderci del tempo per accogliere questo regalo parlandone insieme? Abbiamo il tempo dell’estate per una lettura (tra i testi selezionati). 

Chi? Genitori, zii, zie, nonni, nonne, baby sitter, insomma, il mondo adulto che ha a che fare con bambini/e-ragazzi/e che frequentano la nostra scuola a Metodo Montessori.

Cosa? Potete scegliere uno (o più!) tra queste nostre proposte di cui vedete un pezzetto di copertina. Accanto alla copertina trovate una piccola recensione del libri, ci sono sono recensioni scritte da genitori o lettori. Scarica qui: Circolo_Letterario

Quando? Nei primi mesi del prossimo Anno Scolastico proporremo un incontro per ogni volume. A seconda del libro scelto e letto, chi vorrà, potrà immergersi in un paio ore da circolo letterario. Al rientro della scuola daremo maggiori informazioni sugli incontri, per ora: buona lettura o buone letture! 

E il nostro giardino?

Casa dei Bambini

Nelle nostre scuole tutte le esperienze che consentono ai bambini di osservare, scoprire e vivere la natura, sono tese a sviluppare sentimenti di rispetto, cura e attenzione per l’ambiente e tutte le forme viventi che ci circondano. Lo spazio esterno è considerato parte integrante dell”’ambiente maestro’ e si cerca di stare il più possibile all’aria aperta. Per questo, oltre alle esperienze dirette con la terra e la natura, anche in giardino è possibile preparare l’ambiente in modo che i bambini possano liberamente scegliere quelle attività che più corrispondono alle loro tendenze e ai loro bisogni.