TOCCARE LA BELLEZZA: Maria Montessori Bruno Munari.

Print Friendly, PDF & Email

Dal 10 novembre 2019 all’8 marzo 2020 si tiene presso la settecentesca Mole di Ancona, la mostra TOCCARE LA BELLEZZA Maria Montessori Bruno Munari.
L’esposizione è promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero e dal Comune di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari.
È possibile percepire, riconoscere ed apprezzare la bellezza anche tramite il tatto?
E se si volesse promuovere questa consapevolezza estetica presso chiunque voglia sperimentare tale possibilità, quali strategie si potrebbero porre in essere?
Esploriamo tutta la ricchezza di questi interrogativi con l’aiuto di due tra i più illustri personaggi della cultura italiana moderna, riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Entrambi, pur muovendosi in ambiti assai diversi, si sono posti queste stesse domande, occupandosi degli argomenti in questione, che in questa mostra diventano oggetto di uno specifico approfondimento.
L’esposizione offre dunque l’opportunità per un’ampia e complessa riflessione incontrando il pensiero e i materiali di Maria Montessori e le idee e i lavori originali di Bruno Munari.
Del poliedrico artista e designer Bruno Munari saranno esposte oltre 100 opere (tra cui un nucleo importante prestato da Roberto Arioli), e lavori editoriali, che testimoniano come tutto il suo lungo percorso creativo, a partire dagli anni Quaranta del secolo scorso, sia stato sempre caratterizzato da una forte attenzione ai temi della multisensorialità – della tattilità in particolare – e dall’impiego a livello artistico di una grande quantità e varietà di materiali naturali e industriali anche a fini pedagogici.
Di Maria Montessori verranno presentati sia il modello educativo, sia i numerosi materiali, con particolare riferimento a quelli inerenti l’educazione sensoriale e della mano, quest’ultima considerata da lei stessa come “l’organo dell’intelligenza”.
La mostra è anche un’occasione per celebrare, nel 2020, la ricorrenza dei 150 anni dalla nascita di Maria Montessori.
Il percorso della mostra è arricchito da approfondimenti, ambienti e stanze interattive con particolare riferimento all’Aula Montessori (allestita dalla FCM e dall’IC Maria Montessori di Chiaravalle con la supervisione scientifica di Milena Scaloni).

 

 

N.B.:
L’esposizione è promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero e dal Comune di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari e con il patrocinio di
Regione Marche
Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin” ALMA MATER STUDIORUM – Università di Bologna
Opera Nazionale Montessori
Istituto Comprensivo “Maria Montessori” di Chiaravalle (AN)
Comune di Chiaravalle (AN)
 
All’interno dell’esposizione saranno proiettati dei video prodotti dal laboratorio MELA (Laboratorio di Media Education del Dipartimento)
In occasione della mostra, saranno allestiti percorsi virtuali dedicati nel MOdE – Museo Officina dell’Educazione (Sistema Museale di Ateneo)
Aggiungo che, oltre a visite guidate, sono previsti laboratori per le scuole, workshop formativi per docenti e un convegno internazionale che si terrà il prossimo 25 gennaio 2020.